news ed eventi CIA

Real Mottola corsara in quel di Francavilla Fontana

Villa Castelli vs Real Mottola Villa Castelli vs Real Mottola

Trasferta perfetta per il Real Mottola che, alla Nuovarredo Arena di Francavilla Fontana, regola il Villa Castelli con una rete di capitan De Vincenzo: 1 a 0 il finale.

Nel primo tempo sono i gialloblù ad avere le occasioni migliori: pronti via e su una conclusione di Spicoli, Mastrangelo devia sul fondo.

Successivamente è lo stesso Spicoli a calciare a rete ma trova attento Tieni. Al 20’ Amatulli invece conclude alto.

È il preludio al gol che arriva al 28’ quando Nicoló D’Elia tenta di calciare a rete; dopo una deviazione la sfera arriva a capitan De Vincenzo che trafigge Tieni facendo esplodere il settore ospiti e portando in vantaggio i gialloblù.

Il capitano, poco dopo, è però è costretto ad alzare bandiera bianca per infortunio ed è sostituito da Calia. Si va al riposo con il vantaggio ospite.

Nella ripresa subito Calderaro cerca il raddoppio ma il suo tiro deviato è facile preda per Tieni. Poi ci riprova Spicoli ma ancora una volta il portiere di casa appare attento.

I padroni di casa si rendono pericolosi solamente con un tiro di Nannavecchia e poi con un tentativo alto di Liuzzi.

Nel finale, il Villa Castelli resta in 9 e il Real tenta di chiudere la partita ma Amatulli spreca due ghiotte occasioni.

Dopo 96 minuti di gioco, il signor Bruno di Lecce decreta la fine del match che consegna alla formazione gialloblù tre punti pesantissimi in classifica visti anche i pareggi di Putignano e Crispiano.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - sab 3 febbraio

Il consigliere regionale de "La Puglia Domani" Antonio Paolo Scalera ha incontrato ...

La Redazione - mar 6 febbraio

Mercoledì 7 aprile, a partire dalle 18, a Mottola si terrà il primo ...

La Redazione - mar 13 febbraio

A Taranto, questa mattina gli imprenditori dell'indotto ex Ilva aderenti ad Aigi hanno protestato ...