news ed eventi CIA

Castellaneta e Ginosa premiate con 4 Vele dalla Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano

Castellaneta Marina Castellaneta Marina

Passa da 3 a 4 Vele il punteggio della Guida Blu di Legambiente e TCI per Castellaneta e Ginosa, le due reginette del turismo balneare della provincia di Taranto.

Un incremento reso possibile dagli sforzi delle amministrazioni comunali negli anni recenti, con gli interventi di rinaturalizzazione della costa realizzati (passerelle in legno, cordoli salvadune), la sottoscrizione dei protocolli LIFE Turtlenest per la salvaguardia dell'habitat costiero, le numerose iniziative di educazione ambientale, che ha visto il circolo Legambiente Mare e Gravine protagonista, sia nello stimolare le amministrazioni che nel collaborare con esse per tutelare e valorizzare il nostro patrimonio paesaggistico.

Si aggiunge quest’anno il riconoscimento ai comuni amici delle tartarughe marine segnalati all’interno della guida con il simbolo della tartaruga, che vede nel territorio occidentale della provincia di Taranto l’adesione di Castellaneta, Ginosa, Massafra e Palagiano.

«Siamo felici di questo riconoscimento – commenta Mirko Cantore, presidente del circolo Legambiente Mare e Gravine – che premia gli sforzi delle amministrazioni e delle comunità locali. Si tratta solo di un primo traguardo verso un grande obiettivo, ovvero quello di migliorare sensibilmente l’approccio delle amministrazioni locali alle tematiche ambientali, affinché siano uno dei primi punti di ogni agenda di governo. Ci auspichiamo che anche gli altri comuni del litorale occidentale tarantino possano unirsi a questo percorso virtuoso, per consentire all'intero territorio di realizzare, in maniera unitaria e sinergica, una strategia di sviluppo del territorio che coniughi le esigenze di tutela delle risorse naturali, con la realizzazione di attività economiche sostenibili e rispettose degli equilibri ambientali. I tempi sono oramai maturi affinché il territorio faccia un salto di qualità ed inizi a ragionare insieme a tutti gli stakeholders del territorio, sulla possibilità di istituire un’area marina protetta proprio nel litorale occidentale del Golfo di Taranto».
 

LE VELE DELLA GUIDA BLU

Da oltre vent’anni la Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano stimola e orienta le villeggiature di quanti preferiscono scegliere la propria meta estiva all’insegna della responsabilità e della qualità ambientale.

Le Vele - da 1 (punteggio minimo) a 5 (punteggio massimo) - sono il vessillo assegnato ai comuni più meritevoli attraverso i dati raccolti da Legambiente. 

Un simbolo che testimonia non solo la purezza delle acque ma in generale la qualità ambientale e dei servizi offerti. 

Un quadro su quanto di buono fanno le amministrazioni locali costiere lungo la nostra penisola per essere all’altezza delle sfide imposte dalla crisi ambientale planetaria.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - mar 18 giugno

Si terrà giovedì 20 giugno, alle 18 nel reparto di Pediatria dell'ospedale ...

La Redazione - mar 18 giugno

Mercoledì 19 giugno anche l'Asl di Taranto partecipa alla prima edizione dell’(H) ...

La Redazione - ven 21 giugno

La Guardia di Finanza ha individuato e sequestrato in 36 esercizi commerciali di Taranto, Pulsano, Manduria, ...